Palo di maggio sulla scalinata

jpg058

 

Una foto del tradizionale palo di maggio sulla scalinata di Colonnella nel 2000. Foto di Matteo Sabini.

Il palo di maggio è un simbolo della tradizione contadina ed operaia del sud delle Marche e della Val Vibrata. La notte del 30 aprile di ogni viene issato un albero con in cima un drappo rosso, simbolo dei lavoratori, e, in tempi più recenti, la bandiera italiana, che rimane in piedi per tutto il mese di maggio. Questa tradizione laica, nata come emblema di rivendicazione di contadini ed operai nei confronti dei padroni e della  politica, è oggi entrata nella cultura del nostro territorio perdendo quasi o del tutto l’appartenenza ad una sola classe sociale. Il momento della piantumazione è a volte anche accompagnato da feste ed eventi culturali.

A Colonnella il palo viene piantato in più parti del territorio: sulla prima rampa della scalinata, com’è tradizione, e in Piazza Novelli in contrada San Giovanni, dove le bandiere vengono issate su alberi già esistenti. Per qualche anno un palo è stato piantato anche su un colle della contrada Civita.

Per maggiori informazioni si rimanda all’opera del Prof. Gianluca Vagnarelli, L’Albero di Maggio, Edizioni ISML, Ascoli Piceno, 2012.

Altre fonti: http://www.picenooggi.it/2012/04/26/10193/lalbero-di-maggio-da-rito-laico-a-patrimonio-storico-culturale/

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s